Protocollo dei campionati del mediterraneo


PROTOCOLLO DEI CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO

I – CAMPIONATI DEL MEDITERRANEO

Ai Campionati vengono organizzate un cerimonia d’apertura e una piccola cerimonia di chiusura a carico del paese organizzatore.
Nella sala principale di svolgimento dei Campionati, la bandiera della F.I.E. (Fédération Internationale d’Escrime) è issata a fianco di quelle della Confederazione del Mediterraneo e del paese organizzatore. Le bandiere devono restare esposte durante tutta la durata dei Campionati, su aste in un posto centrale dove sono state issate al momento della proclamazione dell’apertura e dalle quali saranno ammainate alla fine della cerimonia di chiusura. Nella sala sono esposte anche le bandiere delle nazioni partecipanti.
Alle cerimonie protocollari, le medaglie sono consegnate agli schermitori o alle squadre laureatisi campioni, dal Presidente della CoMEs. Il Presidente della F.I.E. partecipa alle cerimonie.

 

II – CEREMONIA D’APERTURA

2. Una cerimonia d’apertura deve svolgersi nella sala delle gare, prima dell’inizio delle finali
Le delegazioni partecipanti ai Campionati del Mediterraneo devono essere presentate al pubblico. Ciascuna di esse sarà rappresentata da un atleta in tenuta ufficiale recante la bandiera, preceduto da un altro con un cartello indicante il nome della nazione.
Con una piccola sfilata le delegazioni vanno a posizionarsi al centro dell’impianto. Le delegazioni vengono presentate in ordine alfabetico della lingua del paese ospitante. Il paese ospitante si posiziona al termine della sfilata.
Il presidente della CoMEs, accompagnato dal presidente del Comitato Organizzatore e le autorità politiche e sportive presenti, si dirige verso il punto previsto di fronte al pubblico.
Se un’alta personalità del paese dove si svolgono i Campionati è stata invitata a proclamare l’apertura dei Campionati, questa è ricevuta all’entrata nella sala dal Presidente della Federazione nazionale e dal Presidente del Comitato Organizzatore, i quali la presentano rispettivamente al Presidente della CoMEs, al Presidente della F.I.E. e ai loro colleghi.
Il presidente del Comitato Organizzatore pronuncia un discorso d’una durata massima di due minuti, poi aggiunge queste     parole : « Ho l’onore di pregare il Signor.. (con il suo titolo) a prendere la parola ».
L’invito è diretto all’autorità politica o sportiva del paese ospitante eventualmente presente, la quale pronuncia un discorso di     benvenuto d’una durata massima di due minuti.
Poi, il presidente della F.I.E., se è presente personalmente, interviene con una breve allocuzione pronunciando qualche parola     di ringraziamento (durata massima due minuti).

2.1 Dopo l’allocuzione del presidente della F.I.E., il presidente della CoMEs, dopo qualche parola proclama l’apertura dei     Campionati dicendo « Proclamo l’apertura dei … Campionati del Mediterraneo di … (nome della citta ospitante) ».
Nel caso della presenza d’una alta autorità politica del paese organizzatore, il presidente della CoMEs l’inviterà a proclamare     l’apertura con queste parole « Ho l’onore d’invitare …. a proclamare l’apertua dei … Campionati del Mediterraneo celebrati a     …. ». Anche in questo caso l’autorità proclama l’apertura dicendo « Proclamo l’apertura dei … Campionati del Mediterraneo di     … (nome della città ospitante) ».

2.2 Questa fase pubblica deve essere commentata da un presentatore con un microfono senza fili. Parlerà prima in francese, poi     nella lingua del paese organizzatore
Seguono la cerimonia del giuramento degli atleti e quella dell’alzabandiera della CoMEs.

2.3 Giuramento degli atleti
I portabandiera di tutti i paesi formano un semicerchio nel punto predisposto. Un atleta (che è stato scelto in precedenza) si     porta al centro con il portabandiera della CoMEs e pronunzia, tenendo con la mano un lembo della bandiera, il giuramento     seguente : « A nome di tutti i partecipanti, prometto di prendere parte a questi Campionati del Mediterraneo rispettando e     seguendo le norme che li regolano, impegnandomi in nome di uno sport senza doping e senza droghe, con spirito sportivo, per     la gloria dello sport e l’onore dei nostri paesi ».

2.4 Alzabandiere
Il giuramento è seguito dalla cerimonia dell’alzabandiera della CoMEs, che sarà accompagnata da una parte dalla bandiera     della F.I.E. et dall’altra dalla bandiera del paese ospitante.
Tutti i presenti si volgono verso le aste mentre viene intonato l’inno nazionale del paese ospitante.
L’esecuzione conclude la cerimonia d’apertura.

 III – CERIMONIA DI CHIUSURA

3. Deve svolgersi al termine della distribuzione dei premi dell’ultima prova.
Il presidente della CoMEs e il presidente del paese organizzatore, accompagnati dai rappresentanti di tutti i paesi presenti     vanno a piazzarsi nel punto previsto.
Al suono dell’inno nazionale del paese organizzatore, le bandiere della CoMES, della F.I.E. e del paese vengono ammainate     lentamente. La bandiera della CoMEs è portata alla presenza del presidente del Comitato Organizzatore che pronuncia un     breve discorso di ringraziamento e invita il presidente della CoMEs a dichiarare la chiusura dei Campionati.
Dopo il discorso di chiusura, il presidente della CoMEs aggiunge : « A nome della CoMEs, offro l’omaggio della nostra     profonda     gratitudine alla Federazione di Scherma di …., ed al popolo della città di …. per la loro generosa ospitalità.     Proclamo la chiusura     dei Campionati del Mediterraneo del 20.., e invito gli schermitori di tutti i paesi a ritrovarsi l’anno     prossimo a … (se la città non è stata ancora designata, le parole saranno « nella città che sarà scelta ») per celebrarvi i     Campionati del Mediterraneo del 20.. ».
Il Presidente dela CoMEs, ricevuta la bandiera, la consegna al rappresentante del paese che organizzerà i Campionati     dell’anno successivo.

IV – SVOLGIMENTO DELLE FINALI

Le finali devono essere commentate da un presentatore. L’annuncio deve essere sobrio, senza interventi durante gli assalti.
La finale comprende le due semifinali e, dopo 10 minuti di riposo, la finale.
4.1 La presentazione degli schermitori
Prima della finale occorre riunire gli atleti e dare loro le istruzioni sullo svolgimento della presentazione e della cerimonia     protocollare della premiazione.
I finalisti si presenteranno in tenuta da scherma o indossando la tuta ufficiale, arma alla mano. Saranno presentati     annunciando il loro palmarès.
Saranno presentati anche gli arbitri della finale.

V – CERIMONIA DI PREMIAZIONE

5. Le cerimonie di premiazione dei vincitori devono svolgersi in conformità del protocollo deciso dalla F.I.E.
Le medaglie e i diplomi saranno forniti dal Comitato Organizzatore dei Campionati.
Le premiazioni vengono effettuate unicamente da :

  • i membri del ComExe della CoMEs,
  • i presidenti dei paesi aderenti alla CoMEs,
  • il presidente della F.I.E.,
  • i membri dell’esecutivo del Comitato Organizzatore,
  • le personalità proposte dal presidente del Comitato Organizzatore,
  • i membri delle commissioni della CoMEs.

E’ compito del Presidente e del Segretario Generale della CoMES di designare, in accordo con il responsabile del protocollo  del Comitato Organizzatore, la lista delle personalità invitate a consegnare le medaglie per ciascuna delle cerimonie di     premiazione.
Le personalità che effettuano le premiazioni possono essere accompagnate, se del caso, da atleti vincitori di medaglie ai Giochi Olimpici, ai campionati del mondo, ai Giochi del Mediterraneo.

5.1 La cerimonia avrà luogo, se possibile, immediatamente dopo la finale della prova che ha determinato il vincitore, nelle     condizioni seguenti :

  • è preparato un piccolo corteo seguendo questo ordine :
  • una o più hostess recanti le medaglie poste su un cuscino o su un vassoio,
  • gli atleti premiati,
  • le personalità designate alla premiazione
  • eventualmente queste personalità possono essere accompagnate da una hostess dal loro posto direttamente fino al                    podio
  • i concorrenti premiati sono accompagnati dietro al podio, rivolti verso il pubblico, indossando la tenuta ufficiale della loro delegazione, il vincitore al centro, il secondo alla sua destra e i terzi alla sua sinistra,
  • le personalità designate alla premiazione vengono presentate al pubblico all’inizio della cerimonia,
  • il presentatore annuncia i nomi degli schermitori in questi termini : « .. Campionati del Mediterraneo. Gara di ….. .                   Cerimonia protocollare di premiazione. Primo e campione del Mediterraneo …., secondo ….., terzi ….. e ….. ».
  • subito dopo la premiazione, il presentatore invita gli atleti, le personalità e il pubblico a voltarsi verso le bandiere,
  • è suonato l’inno nazionale del vincitore mentre le bandiere vengono issate sulle aste.

5.2 La premiazione rigarda quattro atleti per le gare individuali e tre squadre per le prove a squadre.

 VI – ORDINE DI PRESENZA ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DELLA COMES

Per le manifestazioni ufficiali della CoMEs, compreso un eventuale banchetto, l’ordine di presenza è il seguente :

  1. il Presidente della CoMEs,
  2. il Presidente de la F.I.E.,
  3. il Segretario Generale,
  4. il Tesoriere,
  5. il vice-presidente del Comitato Esecutivo della CoMEs,
  6. gli altri Membri del Comitato Esecutivo della CoMEs,
  7. i Presidenti delle Federazioni nazionali,
  8. i Capi delle delegazioni nazionali in mancanza dei Presidenti delle loro       Federazioni,
  9. i membri delle commissioni,
  10. le altre personalità.

Le stesso ordine di presenza si applica ai congiunti.

Comes - Via Tagliate, 399 (Borgo Residence) 55100 Lucca (ITA)
© Copyright Comes - Be Sport Network