I ragazzi: nuova linfa del calcio italiano
(Lettera di Daniele Manfroni, Presidente A.S.D. JUNIOR S. ERMETE)

 

Salve,
mi chiamo Daniele Manfroni, Presidente dell'ASD Junior S. Ermete, questa nuova società nata da un'altra grande realtà atta a rappresentare nel miglior modo possibile il calcio giovanile. Infatti anche quest'anno siamo pronti per scendere in campo con la 10ª edizione del memorial Flavio Protti, manifestazione riservata ai ragazzi nati nel 2000 comunemente chiamati “esordienti”. Mi onoro e ringrazio chi mi ha preceduto di essere a capo di tale importante manifestazione sperando di non deludere ma bensì di portare nuove idee affinché anche quest'anno sia indimenticabile.


Ringrazio sentitamente di cuore tutti coloro che con ogni tipo di sforzo economico mi hanno dato una mano, nonostante il momento difficile che stiamo attraversando. Tutti i vari sponsor fatti di realtà locali e non, i quali si sono adoperati per lo svolgimento di tutto il programma che ha la durata di ben 15 giorni.

 

Un grazie al comune di Santarcangelo di Romagna che nella persona dell'assessore allo sport Sig.ra Monica Ricci, anche quest'anno ci sono stati vicini. Un grazie a tutte le squadre partecipanti sia quelle locali e sia quelle professionistiche: grossi club come Real Madrid, Gracanica Serbs, Juventus, Lazio, Fiorentina, Torino, Genoa, Cesena, Rimini Calcio che ci hanno onorato della loro presenza.


Grande è il grazie ad Igor Protti che ogni anno ci permette di ricordare il padre Flavio con questa manifestazione dedicata interamente ai ragazzi.

Igor Protti prodotto straordinario di questa terra di Romagna, di grandi doti non solo calcistiche (unico calciatore ad aver vinto la classifica cannonieri nei tre massimi gironi A, B e C) sempre molto vicino ragazzi, nuova linfa del calcio italiano.


Grazie a tutti voi atleti, genitori e appassionati di calcio che mi onorate della vostra presenza. Sperando di non deludere nessuno auguro a tutti buon divertimento e che vinca il migliore, ma anche per chi arriverà ultimo, sia comunque felice di aver partecipato a questo decimo torneo Protti.