Ortopedia e Traumatologia

LESIONE AL MENISCO: PRIMA DELLA CHIRURGIA, VALUTARE LA RIABILITAZIONE

faromedlogo

LESIONE AL MENISCO: PRIMA DELLA CHIRURGIA, VALUTARE LA RIABILITAZIONE

Knieschmerz

Ogni anno si stima che due milioni di persone in tutto il mondo, lesionate al menisco, si rivolgano alla chirurgia artroscopia, tecnica mininvasiva che si basa su piccole incisioni a livello del ginocchio. Per curare questa articolazione dolente però, basterebbero dei semplici esercizi abilitativi: gli effetti sono paragonabili, se non migliori. E’ quanto suggerisce un recente studio che ha monitorato gli effetti di entrambi gli approcci su pazienti di mezza età.

Lo studio, pubblicato sul British medical Journal, è stato effettuato su 140 persone (età media 49 anni e mezzo) ricoverate in ospedali e cliniche fisioterapiche norvegesi per lesioni degenerative del menisco, tutte verificate dalla risonanza magnetica. Solo il 4% dei partecipanti aveva osteoartrite diagnosticata.
Metà delle persone coinvolte nello studio sono state sottoposte per 2-3 sedute alla settimana, per 12 settimane, ad un programma di esercizi riabilitativi. L’altra metà sono state operate con approccio artroscopico.
Dopo 3 mesi i ricercatori hanno valutato in tutti i partecipanti la forza muscolare della coscia e dopo 2 anni la funzionalità del ginocchio.
In nessuno dei due gruppi si sono verificati eventi collaterali. In entrambi i casi, poi, non vi è stata differenza nel dolore e nella risposta del ginocchio durante l’attività sportiva. Anche se tredici persone del gruppo che ha seguito il programma di riabilitazione (19%) hanno fatto successivamente un intervento chirurgico durante il periodo di monitoraggio, questo non sembra aver fornito vantaggi aggiuntivi. Insomma, i due approcci sembrano del tutto paragonabili, anche se hanno costi diversi per il servizio sanitario. Ma i ricercatori scandinavi hanno anche conseguito un altro risultato: il gruppo che aveva fatto solamente esercizi ha avuto una maggiore forza muscolare dopo 3 mesi dall’inizio della terapia rispetto a chi ha scelto i ferri.
“I nostri risultati dovrebbero incoraggiare i medici e i pazienti di mezza età con lesione al menisco degenerativa e nessuna evidenza radiografica di osteoartrosi, a prendere in considerazione la terapia a base di esercizi come opzione di trattamento”, hanno scritto gli autori.
(Fonte: http://www.bmj.com/content/354/bmj.i3740)

ginocchio-696x392

**


Top